Ultime segnalazioni

La serie di Valeria


Genere: Chick lit

Autore: Elìsabet Benavent

Valeria ha ventisette anni e vive a Madrid, ha lasciato un lavoro d'ufficio per dedicarsi alla scrittura di romanzi d'amore e il suo libro d'esordio è stato un successo. Adesso è alle prese con la stesura del secondo, ma è in difficoltà. E poi è sposata con Adrián, di cui si è innamorata quando era ancora ragazzina e con il quale ha un ménage forse fin troppo adulto. In fondo non ha ancora trent'anni e soffre la mancanza delle avventure che le raccontano le sue amiche: Lola, Nerea e Carmen, ognuna la rappresentazione di una tipologia femminile, dalla più forte alla più fragile, dalla femme fatale all'imbranata. Tutte donne che sentiamo vicine, forse perché le conosciamo, o forse perché si comportano come noi. Insicure, spericolate, ingenue e sognatrici, Valeria e le sue amiche ci conducono in un divertente scenario contemporaneo, dove l'amore, il sesso e gli uomini non sono traguardi facili. Attraverso le loro confessioni più intime e seguendo il racconto di avventure proibite, arriveremo alla fine di questa sensuale commedia per scoprire che gli equilibri sentimentali dell'inizio sono stati stravolti. Perché vivere a Madrid a trent'anni e non distrarsi non è facile, perché a trent'anni la vita è una tavola imbandita dove assaggiare di tutto un po'. Le rocambolesche serate di Valeria non finiscono: ci ritroveremo nei suoi panni in un secondo, poi un terzo e ancora un quarto romanzo. Una serie che in Spagna ha conquistato un milione di lettrici e che ha lanciato Elísabet Benavent in vetta alle classifiche.

Salve, dolcezze.
Grazie alla Rizzoli ho potuto leggere per voi la serie di Valeria, esordio letterario di Elisabet Benavent. 
Valeria ha tutto quello che può rendere felice una persona: è sposata con il suo primo amore, ha pubblicato il suo primo romanzo e ha tre amiche meravigliose. 
Ma Valeria ha anche un grosso problema, anzi due: deve scrivere il suo secondo libro, ma ha il blocco dello scrittore, e non è più sicura che il suo matrimonio sia così solido come sembra. 
La sua storia si intreccia con quella delle sue migliori amiche: Lola, che crede che il sesso sia il rimedio ad ogni male del mondo; Carmen, che odia il suo capo
e vorrebbe costruirsi una famiglia con la persona giusta; Nerea, soprannominata "la frigida", sempre perfetta ed impeccabile, che non si lascia mai guidare dai sentimenti. 
Valeria ci racconta la sua e le altre storie con molta ironia, ma a volte anche con un pizzico di amarezza. 
Non riuscendo a trovare la via giusta per iniziare il suo nuovo libro, si sente inadeguata e inizia ad avere dei sospetti sullo strano allontanamento del marito, anche se le amiche la convincono di essere paranoica. 
Ma non è forse vero che a pensar male quasi sempre ci si azzecca?
Tra locali alla moda, vestiti chic, bad boy dagli occhi verdi tentatori, scene di sesso bollenti e (presunti) tradimenti, la nostra protagonista arriverà al punto di dover prendere delle decisioni che potrebbero cambiare interamente la sua vita. 

Questa serie mi ha subito ispirata, un po' perché la trama mi ha ricordato "Sex and the City" e un po' perché quest'autrice ha iniziato auto pubblicandosi e ad oggi i suoi libri hanno venduto più di un milione di copie solo in Spagna! Mi sembra un ottimo incentivo perché le autrici self non smettano MAI di inseguire i loro sogni. 

Lo stile della Benavent è molto frizzante, a volte un po' volgare, ma rimanendo sempre nel contesto ironico, perciò non lasciatevi scandalizzare. È un libro abbastanza leggero, ma che ci racconta la quotidianità che ognuna di noi potrebbe vivere. Be', quella di Lola magari no. 
L'autrice è riuscita a farmi amare (ed odiare) i protagonisti di questa storia, sono arrivata alla fine che ho riso e pianto con loro. 
Ora scusatemi, ma vi lascio: devo andare a leggere il secondo volume per scoprire cos'ha deciso di fare la nostra Valeria. 
Buona lettura! 


Voto storia - 4 Bellissima 






Nessun commento:

Posta un commento